Simply

domenica 5 novembre 2017

Matita sulle labbra..

Come si applica?

Le labbra sono una delle parti più sensuali del corpo femminile... Il trucco sulle labbra gioca un ruolo molto importante!

L'uso corretto della matita consente di modificare la bocca per renderla più carnosa o sottile o, anche, per mascherare eventuali difetti e asimmetrie.

La punta deve essere ben appuntita per garantire una linea precisa e definita. Per temperarla si può usare un temperino apposito che si può trovare nelle profumerie o nei negozi di cosmetici.

La matita va messa, sempre, prima del rossetto per definire il contorno labbra e si delinea il limite entro cui si vuole stare evitando, eventuali, sbavature quando si va a mettere il rossetto.

Si consiglia di usare sempre una matita dello stesso colore della vostra bocca

Il colore si stende a partire dal labbro superiore, iniziando dal centro e proseguendo fino agli angoli della bocca. La riga deve essere abbastanza sottile e continua.
Se si ha una bocca sottile, la linea deve essere leggermente più in fuori (senza esagerare) del limite, in questo modo sembreranno più carnose.

Se si vuole ridurre il volume si consiglia una sfumatura più chiara per cancellare il segno delle  labbra e ridisegnane un contorno più interno con una più scura.





























mercoledì 25 ottobre 2017

sabato 21 ottobre 2017

Naso e make up

E' possibile mascherare con il trucco i difetti del tuo naso?



Si! Come? 
Ecco a voi degli ottimi suggerimenti sul come mascherare i difetti del "nostro" naso grazie al make up. Il trucco è un grande alleato della bellezza ed è utilissimo per mascherare alcuni difetti del nostro viso.

Gioca un ruolo molto importante scegliere i prodotti giusti che ci aiuteranno a rendere il vostro viso più armonico e dare poca importanza al naso.

Per nascondere i vari difetti del naso con il trucco, un’ottima soluzione è utilizzare il metodo chiamato contouring, ovvero una tecnica con la quale si applica il trucco creando delle zone d’ombra e altre molto illuminate.

Prima di tutto dobbiamo preparare una buona base per il make up, applichiamo un primer per lisciare al massimo la pelle e coprire ogni inestetismo, proseguiamo applicando il fondotinta, meglio se di media intensità.
E' utile procurarci, anche,  un prodotto con una tonalità scura per realizzare le ombre.
Ad esempio se si ha il naso un po’ troppo grosso si applicherà il colore scuro sui lati del naso, creando delle zona d’ombra che lo snelliranno. Dobbiamo creare due linee parallele che partiranno dalla radice del naso e raggiungeranno l’ala nasale e applicheremo quello chiaro sul dorso del naso.
Mentre, chi ha il naso aquilino andrà ad applicare il colore scuro sulla sommità della gobba, così da sminuire l’effetto arcato.
Se si ha la base del naso troppo larga si dovranno scurire i lati delle narici.
Una volta applicati i prodotti di colore diverso, si dovranno sfumare bene con cipria e terra per evitare che si veda lo stacco fra le due basi colorate.

Con un trucco ben studiato ogni naso può essere migliorato così da rendervi più a vostro agio.

venerdì 8 settembre 2017

Olio d'argan e consigli

Ecco alcuni consigli sul come utlizzare l'olio d'argan..

Maschere per il viso fai da te: utili per un trattamento profondo che farà ritrovare alla pelle la luminosità.
In caso di rughe, è possibile applicare alcune gocce d’olio d’argan puro sulle zone interessate la sera prima di andare a dormire in modo da realizzare un impacco che distenda i tratti del viso, che laverete la mattina dopo utilizzando una saponetta vegetale.

Rinforzante per le unghie: se le unghie sono fragili e si sfaldano facilmente l’olio d’argan potrà esservi d’aiuto unendo un cucchiaino d’olio ed uno di succo di limone. Applicare il composto ottenuto sulle unghie prima di andare a dormire ed indossare dei guanti di cotone.

Per l’idratazione del corpo: aggiungere alcune gocce d’olio d’argan all’acqua della vasca, oppure applicatele sul vostro guanto da doccia dopo averlo inumidito ed utilizzatelo per massaggiare tutto il corpo prima di insaponarvi.

E' utilizzato anche durante la gravidanza per la prevenzione e/o cura della smagliature, in quanto
 aiuta la pelle a mantenere l’elasticità originaria

L’olio d’argan è davvero straordinario. Nutre, ripara, idrata, rilassa, cura e rigenera. Data la sua rarità è però piuttosto costoso. E' consiglaibile utilizzarlo sempre in piccole quantità. I principi attivi sono molto concentrati e ne bastano poche gocce affinché possa agire al meglio.

mercoledì 19 luglio 2017

Rossetto e ....

Il rossetto è un make up importante, per questo deve essere scelto in modo accurato..

 
.... per le rosse si consiglia la scelta di colorazioni che mettano in risalto la chioma e la pelle chiara. 
La scelta dovrebbe ricadere in rossetti coprenti dai colori intensi come il bordeauxe il marrone.
Per la finitura va bene sia opaca sia lucida 
 
 
.... per le more sono indicati rossetti che illuminino le labbra!
Prevalgono i colori caldi e brillanti, come il rosso e l'arancione.
Si sconsigliano tonalità troppo chiare in quanto contribuiscono a spegnere il volto e l'incarnato
 
 
... per le Bionde in inverno sono adatti rossetti che vanno dal rosa tenue al fucsia.
Mentre in estate sono adatti rossetti color corallo, aranciati.
Meglio evitare per un uso quotidiano il rosso intenso perchè troppo impegnativo
 
 
Risultati immagini per rossetto 

mercoledì 12 luglio 2017

Rossetto e donna...

... rossetto giusto alla donna giusta!!


Il rossetto è un make up importante, per questo deve essere scelto in modo accurato... 


.... in relazione alla forma delle labbra

Se le labbra sono sottili si consiglia di utilizzare prima del rossetto una matita che vada a ritoccare la linea naturale per renderle più carnose.

Per labbra carnose si sconsiglia di usare rossetti brillanti per attirano l'attenzione, utilizzare quelli opachi e scuri.

Per labbra non definite si consiglia di ridisegnarle con una matita e poi usare un rossetto opaco che dona una maggiore definizione.


Risultati immagini per rossetto..... in relazione al tipo di pelle che si ha.

 Se la pelle è chiara si consiglia di ravvivarla con colori brillanti e intensi, come ad esempio il fucsia o il rosso.

Se la pelle è dorata si consiglia di preferire le tonalità fredde come, ad esempio, il rosa chiaro o trasparente.

Se la pelle è olivastra si consiglia di utilizzare tonalità calde come, ad esempio, il rosso e magari un gloss trasparente per aumentare l'effetto lucido.

Se la pelle è scura si consiglia di illuminarla con colori profondi come, ad esempio, il viole p il bordeaux.

giovedì 1 giugno 2017

Sempre di più su BeBravo

Sempre di più su BeBravo

Sei attivo sui social e hai tanti amici? 
Vuoi sapere come ricevere premi grazie alla tua vetrina sul mondo? 
Registrati su #BeBravo.

https://bebravo.it/media/campaigns/images/254e0218-f2b.png